RECENSIONI: “Nudisti per caso”

Per i miei amici amanti dello sgradevole e per la categoria flop movie: “NUDISTI PER CASO”
Film diretto da Franck Landron (chi?) che vede nel cast Barbara Schultz (nulla a che vedere con il dottor S. di Django Unchained) e tanti signori nessuno.
Ma addentriamoci nella “spinosa e complicata” storia.
Sophie (difficile non innamorarsene) e Olivier (da buon francese lavora il pane con la 21 di zinedine zidane) , proprietari di una panetteria a Parigi, realizzano un loro grande sogno e comprano, con grande entusiasmo ma senza neanche andarla a vedere,la quota di una multiproprietà di una bella villetta al mare.
Al loro primo soggiorno scoprono che si trova all’interno di un villaggio nudista. Da qui parte un sorbetto di peni e seni in bella (a volte meno bella) mostra. A sconvolgerci, in realtà, non è questo ma la povertà del film e la superficialità con cui esso è stato concepito.
Se voi amanti del flop, del brutto in ogni sua forma decidereste di guardare questo film potreste andare incontro ad un overdose di primipiani, malgestiti e ripetitivi (forse volti a non stancare l’osservatore nell’incontro visivo con fisici flaccidi) e offese continue nei confronti dei vestiti (“vestito” offesa più ripetuta nel film).
In realtà, dopo aver gettato tanto fango sul film vorrei spezzare una lancia a favore di Landron. Alla base del film c’è qualcosa di reale : la storia di amore sempre meno vivo fra sophie e olivier e la pericolosità delle persone in ogni forma e stile, non nella loro nudità. Per di più il film “omaggia” i naturisti francesi e il loro movimento in una sua accezione.
Detto questo, però, non lasciatevi ingannare. Consiglio fortemente di vedere il film perché una cosa cosi brutta è difficilmente realizzabile e ripetibile. Un classico, a mio modo di vedere, del flop. Il finale rappresenta la ciliegina sulla torta e lascia lo spettatore “come d’autunno le foglie sugli alberi“.

Non vi allego il trailer altrimenti non avrete il coraggio di guardarlo.

NUDISTI PER CASO – il trailer.

Voto: S.v.

Immagine

3bones

Leave a comment

Filed under Recensioni cinema, Uncategorized

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s